Richiesta autorizzazione permanente al voto assistito


Descrizione

Gli elettori affetti da infermità permanenti tali da non consentire l’autonoma espressione del diritto di voto, possono esprimere il voto con l’assistenza in cabina di un altro elettore liberamente scelto dalla persona disabile. L’accompagnatore in cabina può essere individuato tra gli elettori di un qualsiasi Comune Italiano, ma non può esercitare tale funzione per più persone.

L’elettore affetto da un impedimento permanente, ha la possibilità di fare annotare sulla propria tessera elettorale il diritto al “voto assistito”, mediante apposizione del timbro “ AVD”  a cura dell’Ufficio Elettorale del Comune di residenza.

REQUISITI E DOCUMENTI DA PRESENTARE

Requisiti: 

Possono richiedere l’apposizione del timbro AVD i cittadini iscritti nelle liste elettorali del Comune di San Gregorio Matese, fisicamente impediti in modo permanente ad esercitare autonomamente il diritto di voto.

Documenti da presentare:

Chi intende avvalersi di questa possibilità deve presentare apposita richiesta all’Ufficio Elettorale allegando i seguenti documenti:

–  Modulo di richiesta di annotazione del diritto di voto assistito (timbro AVD)

–  copia del documento d’identità e certificato medico rilasciato dall’ASL di competenza territoriale, attestante l’impedimento fisico permanente.

Documento

Ultimo aggiornamento: 14-06-2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri